Ottobre è il mese di Venicemarathon e delle Alì Family Run.

C’è chi le scarpe da ginnastica non le toglie mai, nemmeno con i 39 gradi centigradi della calda estate che ci lasciamo alle spalle. Tra questi sportivi troviamo sicuramente qualcuno intento a seguire un serrato programma di allenamento per partecipare alla kermesse sportiva veneziana autunnale per eccellenza: la Venicemarathon, in programma per domenica 28 ottobre.

Ma ottobre è anche il mese delle Alì Family Run, corse non competitive riservate a studenti e famiglie che, come ogni anno, scandiscono il percorso di avvicinamento alla 33^Venicemarathon. E i supermercati Alì certo non potevano mancare a questo nuovo appuntamento per “alimentare in modo sano corpo e mente”. Saranno infatti in prima linea nel sostegno, oltre che della gara principale, anche delle corse non competitive rivolte ai più piccoli, nella consapevolezza che nei bambini l’attività motoria promuove lo sviluppo fisico e favorisce la socializzazione. E questo è risaputo sin dell’antichità: il poeta latino Giovenale diceva infatti “ORANDUM EST UT SIT MENS SANA IN CORPORE SANO” sottolineando che il benessere del corpo e della mente vanno di pari passo.

Le Alì Family Run uniscono ragazzi , famiglie e tutti coloro che vogliono passare una giornata all’insegna della salute e del divertimento, coinvolgendo i partecipanti nell’atmosfera della maratona. E quest’anno saranno arricchite da una quarta tappa: inizieranno sabato 6 ottobre con il nuovo appuntamento a Chioggia e si proseguirà con le tappe tradizionali; sabato 13 ottobre a San Donà, sabato 20 ottobre Dolo-Riviera del Brenta, per poi concludere a Mestre-Parco San Giuliano all’interno dell’Expo-Venicemarathon Village.

Ogni partecipante, con il costo d’iscrizione pari a 5 euro, riceverà l’inedita T-shirt firmata Alì, la sacca ristoro e sosterrà progetti sportivi delle scuole aderenti e il progetto di Alex Zanardi Obiettivo 3. Quest’ultimo ha l’obiettivo di portare sempre più bambini diversamente abili a fare sport anche competitivo per trovare e formare tra questi, il campione che parteciperà alle Olimpiadi di Tokyo nel 2020.

Siamo felici che la partecipazione alle Alì Family Run sia sempre maggiore, crediamo in questi momenti di sport e condivisione per tutte le famiglie – afferma il Responsabile degli Affari Generali Dott. Matteo CanellaAlì sostiene lo sport in tutte le sue forme come importante strumento di aggregazione e formazione“.

Per info sulle iscrizioni www.huaweivenicemarathon.it

E tu che farai? Indosserai le scarpe da ginnastica per correre con Alì?