Prima dell’inizio dell’estate e in concomitanza con la fine della scuola, terminano le stagioni sportive e i piccoli e grandi atleti fanno il bilancio di quanto sono riusciti a mettere nel loro bagaglio di crescita personale.

Il Gruppo Alì, nella convinzione che lo sport sia uno dei più importanti strumenti di aggregazione e formazione per la crescita dei ragazzi, si impegna da sempre a sostenere la crescita del territorio in cui è presente anche attraverso la promozione dello sport e della cultura.

Solo nel 2017 ha sponsorizzato le realtà sportive locali con una cifra che supera i 410.000€.

Questa si traduce nel raggiungimento di numerosi piccoli e grandi traguardi che rappresentano per i ragazzi un momento di riflessione sul fatto che grazie all’impegno, alla dedizione, alla costanza e al lavoro di squadra si riescano a raggiungere importanti obiettivi così nello sport, come nella vita di tutti i giorni. “Da parte dei supermercati Alì – afferma Gianni Canellacomplimenti per i risultati raggiunti quest’anno che rappresentano un primo punto d’arrivo, ma soprattutto il punto di partenza per migliorare e crescere anche il prossimo anno!

Ma a luglio e ad agosto lo sport non va in vacanza e i ragazzi che sono abituati a fare tutto l’anno attività fisica, sono portati a ricercare costantemente occasioni per continuare ad alimentare il loro corpo e la loro mente con un sano movimento…dalla bici, al nuoto al mare o in piscina, al basket, alla corsa.

Molti sono i centri estivi che propongono in maniera giocosa la pratica di diversi tipi di sport per consentire anche ai più piccoli la facoltà di scegliere lo sport giusto in modo consapevole e in base alle proprie inclinazioni.