Far parte del tessuto sociale di un territorio, dar voce e ascolto a chi quel territorio lo anima a suon d’iniziative che attivano energie positive.

L’unione di questi due aspetti è l’obiettivo che persegue con grande slancio il progetto di promozione sociale “We love people”, ideato da Alì. La singolare iniziativa, nata nel 2011 all’Alìper di Villafranca di Verona, oggi è attiva in 11 supermercati Alì e Alìper.

Di anno in anno, si è sempre di più radicata e intrecciata con le attività delle associazioni locali, e in generale del mondo del volontariato, che, in giro per il Veneto, danno forma a idee utili socialmente. Alì con il progetto “We love people” ha dunque trovato terreno fertile per contribuire a far crescere iniziative profondamente radicate sul territorio. Come? Mettendo a disposizione un contributo di 1.000 euro per quelle associazioni, o enti, senza scopo di lucro, che operano nei seguenti comuni: Villafranca di Verona, Cavarzere, Zero Branco, Treviso, Rubano, Selvazzano Dentro, Istrana, Tezze, Tombelle di Saonara, Casalserugo, Monselice o dintorni. E a scegliere l’idea più coinvolgente, utile, insomma quella che appassiona e convince di più, sono le stesse persone.

I clienti dei vari punti vendita, ad ogni spesa ricevono alla cassa un gettone con cui esprimere la propria preferenza fra tre progetti avviati o da avviare, presentati nel corso dell’iniziativa, che viene attivata periodicamente da Alì nel corso di una vera e propria “festa delle associazioni”. Con il voto del pubblico che depositerà il gettone nello scomparto del progetto prescelto si andrà a sancire la percentuale del contributo totale che verrà elargito ai progetti scelti (se un’idea ottiene il 40% del totale dei gettoni depositati nel contenitore riceverà il 40% del contributo totale). Nel corso degli anni in questo modo sono state sostenute più di seicento associazioni e donati 207.000 euro. Per scoprire le modalità di partecipazione, i punti vendita aderenti, i requisiti, e le altre info, la mail utile è questa: informazioni@alispa.com; e il sito: www.alisupermercati.it/ali-peril-sociale/we-love-people.